This content is not available in your region

Breakfastgate: la premier finlandese Marin spende troppo per colazione

Access to the comments Commenti
Di Cinzia Rizzi
euronews_icons_loading
Breakfastgate: la premier finlandese Marin spende troppo per colazione
Diritti d'autore  أ ب

In Finlandia si parla solo di "Breakfastgate", lo "scandalo della colazione", che coinvolge la premier Sanna Marin, accusata di spendere circa 850 euro al mese per le spese della residenza istituzionale in cui vive, che includono colazione e pasti freddi. La polizia indaga.

"Alcuni sui social media hanno chiesto le sue dimissioni, ma la premier ha detto che vuole solo proseguire con il lavoro e concentrarsi sulle prossime elezioni locali, in progamma domenica prossima", dice il nostro corrispondente in Scandinavia, Bergfors Nyberg. "Alcuni lo vedono come un danno alla sua immagine e a quella dei socialdemocratici, ma un giornalista locale ha detto che questo dimostra semplicemente che la Finlandia è trasparente, è un Paese dove i giornalisti possono interrogare le autorità e indagare su certe questioni".

Dal suo insediamento nel gennaio 2020 a maggio 2021, la Marin ha speso in totale per i servizi di ristorazione oltre 14.000 euro, che corrisponde a una media di meno di 30 euro al giorno. Non così eccessivo tutto sommato...