ULTIM'ORA
Advertising
This content is not available in your region

Gli atleti arrivano a Tokyo mentre cresce la pressione per cancellare le Olimpiadi

euronews_icons_loading
Gli atleti arrivano a Tokyo mentre cresce la pressione per cancellare le Olimpiadi
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'arrivo a Tokyo della La squadra australiana di softball rende tutto un po' più reale, ma non si ricorda Olimpiade più travagliata in epoca recente di quella giapponese. La delegazione australiana è la prima ad arrivare nel Paese dei Giochi, con sette settimane di anticipo sulla data di inizio.

Gli atleti sono arrivati all'aeroporto di Narita dove si sono sottoposti al test per il coronavirus. I giocatori di softball faranno la spola con la città di Ota, a nord di Tokyo, dove si trova il campo della loro disciplina.

Nel Paese cresce la pressione per un'ulteriore spostamento delle Olimpiadi o addirittura una cancellazione dell'evento.

I sondaggi confermano che il supporto dei giapponesi è venuto meno mentre la campagna vaccinale fatica a decollare. A Tokyo, Osaka e altre prefetture lo stato di emergenza è stato esteso fino al 20 giugno, dal momento che i contagi continuano a mettere a dura prova il sistema sanitario.

Un contesto messo ulteriormente in difficoltà dall'arrivo di 15.000 atleti da più di 200 Paesi e territori in Giappone.