EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Israele-Egitto, incontri a doppia mandata per un cessate-il-fuoco permanente

AP Photo
AP Photo Diritti d'autore Nariman El-Mofty/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore Nariman El-Mofty/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Netanyahu incontra il capo dell'Intelligence egiziana a Gerusalemme, il ministro degli Esteri israeliano fa lo stesso con l'omologo egiziano a Il Cairo

PUBBLICITÀ

Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha incontrato il capo dell'Intelligence egiziana, Abbas Kamel, nella sua residenza a Gerusalemme per discutere del rafforzamento della cooperazione tra i due Paesi.

Il presidente egiziano, Abdel Fattah al-Sisi, ha incaricato la delegazione capeggiata da Kamel, in visita anche nei territori palestinesi occupati, di concludere un accordo di cessate-il-fuoco permanente tra Israele e Hamas.

Nariman El-Mofty/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoNariman El-Mofty/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

Intanto, il ministro degli Esteri israeliano, Gabi Ashkenazi, ha incontrato l'omologo egiziano, Sameh Shoukry, nella capitale Il Cairo, sempre con la stessa finalità (una tregua duratura).

L'Egitto ha svolto un ruolo fondamentale nel negoziare uno stop ai combattimenti all'inizio di questo mese, ponendo fine a 11 giorni di mortali violenze.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Perché sarà difficile la vita di una coalizione di governo anti-Netanyahu

Proteste a Tel Aviv contro Netanyahu: arrestate tre persone

Israele blocca Al Jazeera: confiscati gli uffici dell'emittente panaraba