This content is not available in your region

Covid: bisca clandestina in appartamento, una denuncia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Scoperta dai carabinieri nella Locride, 14 avventori sanzionati
Scoperta dai carabinieri nella Locride, 14 avventori sanzionati

(ANSA) – BIANCO, 15 MAG – Una bisca clandestina, in attività
malgrado le restrizioni dovute alla pandemia, è stata scoperta
in un appartamento a Bianco, in provincia di Reggio Calabria,
dai carabinieri che hanno denunciato in stato di libertà il
responsabile, un uomo di 31 anni, per esercizio di gioco
d’azzardo e sanzionato 14 avventori presenti per assembramento
in violazione delle norme covid-19.
I militari della Compagnia, nel corso di un blitz all’interno
dell’appartamento, hanno trovato un tavolo da gioco, fiches,
carte, strumentazione professionale, un flipper e un bar ben
fornito. A insospettire era stato, nei giorni precedenti, un
continuo e strano viavai di gente dall’abitazione. Una volta
all’interno, i carabinieri si sono imbattute in quattordici
persone, alcune delle quali hanno anche cercato di svignarsela,
molte delle quali sedute attorno al tavoliere intente a giocare
a poker. Tra gli avventori, anche molte persone provenienti dai
paesi limitrofi: Africo, San Luca e Bovalino, tutti con in tasca
molto denaro, dai 100 agli oltre 1.700 euro. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.