EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Vaccini: caos in hub Fiera Bari, centinaia in coda per dose

In attesa per ore anche anziani in sedia a rotelle e disabili
In attesa per ore anche anziani in sedia a rotelle e disabili
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 09 APR - Caos stamattina all'hub vaccinale della Fiera del Levante di Bari, dove in centinaia hanno atteso per ore facendo lunghe code per accedere. La confusione si è creata perché tutti coloro che avevano ottenuto la prenotazione per oggi in questa sede sono stati convocati alla stessa ora, alle 9. Tra loro anche molti ultra80enni con bastoni e sedie a rotelle, alcuni per ricevere la seconda dose ma alcuni anche ancora in attesa della prima somministrazione, non ancora ricevuta perché inizialmente prevista a domicilio e poi, visti i lunghi tempi dell'organizzazione per le vaccinazioni domiciliari, modificata con quella in un punto vaccini della Asl. A questi si sono aggiunte alcune categorie di pazienti fragili e superfragili, over 16 con diabete Tipo 1 e i loro caregivers, ragazzi down e pazienti oncologici. Tutti hanno dovuto fare una doppia coda, una all'ingresso monumentale della Fiera per verificare la prenotazione e un'altra davanti all'hub per prendere il numero, registrarsi e attendere di essere chiamati per la somministrazione. Anziani e disabili erano già coda prima delle 8, accompagnati da familiari, mentre la fila somigliava sempre di più a un unico assembramento di persone disposte a raggiera attorno al tavolino dove un volontario di Protezione civile spuntava le presenze. Qualcuno, insofferente per la disorganizzazione, ha chiamato la Polizia municipale. Le code hanno iniziato a diradarsi dopo circa due ore. Agli anziani non deambulanti è stato consentito, nei limiti imposti dal distanziamento per le norme Covid, di entrare e accomodarsi. Gli altri hanno atteso all'esterno. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi