EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Covid: club privato abusivo aperto in zona rossa, 31 multe

Blitz carabinieri a Sestu, nel Cagliaritano, titolare denunciato
Blitz carabinieri a Sestu, nel Cagliaritano, titolare denunciato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 19 APR - Nel circolo privato aperto abusivamente c'erano trenta persone che in barba alle norme entrate in vigore per frenare la diffusione del coronavirus, si divertivano, bevevano e chiacchieravano alcuni indossando la mascherina, ma altri senza. È accaduto durante la notte a Sestu, nell'hinterland di Cagliari. Il titolare del circolo privato è stato multato e denunciato per esercizio abusivo della professione, multati anche i 30 clienti. Il blitz è scattato all'1,30. I carabinieri erano venuti a conoscenza della possibilità che il circolo privato fosse aperto. Ben sei pattuglie sono arrivate sul posto. I militari dell'arma sono entrati nel club e hanno sorpreso i trenta clienti, di età compresa tra i 20 e i 40 anni, che si divertivano, tutti violando il coprifuoco delle 22 e le norme anti-covid. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Blocco informatico: Microsoft stima 8,5 milioni di computer colpiti dal guasto di Crowdstrike

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi