ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cadavere nel Po nel Lodigiano, forse 23enne piacentino

Si tratterebbe di Stefano Barilli, in tasca anche un biglietto
Si tratterebbe di Stefano Barilli, in tasca anche un biglietto
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LODI, 17 APR – Il cadavere di un giovane decapitato
è stato recuperato, nel primo pomeriggio a Caselle Landi, nel
Lodigiano, dopo la segnalazione di un pescatore che l’ha
avvistato. I carabinieri hanno trovato nella tasca di un
indumento che indossava documenti che portano a ritenere che si
possa trattare di Stefano Barilli, il 23enne di Piacenza di cui
si sono perse le tracce lo scorso 8 febbraio quando è uscito
dalla sua abitazione senza più farvi ritorno. Nella tasca dei pantaloni indossati c’era anche un biglietto
con un messaggio in cui, come è stato spiegato dagli inquirenti,
avrebbe preannunciato il gesto estremo. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.