This content is not available in your region

Bimbo di 3 anni cade in piscina e muore nel Cagliaritano

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Figlio di un pastore ortodosso ucraino che celebrava matrimonio
Figlio di un pastore ortodosso ucraino che celebrava matrimonio

(ANSA) – CAGLIARI, 09 APR – Un bambino di tre anni e mezzo è
caduto in una piscina ed è annegato in un’abitazione a Flumini
di Quartu, a pochi chilometri da Cagliari. Il piccolo era figlio
di un pastore ortodosso ucraino che stava celebrando un
matrimonio in casa, secondo i primi accertamenti che i
carabinieri della Compagnia di Quartu Sant’Elena stanno
svolgendo per ricostruire la dinamica della tragedia. Il padre
era stato chiamato per officiare il matrimonio e ha deciso di
portare con lui anche la moglie e i due figli. La cerimonia è
stata celebrata questa mattina e il pastore la moglie e i figli
sono rimasti con gli sposi. In casa c’erano complessivamente
sette persone. Il piccolo stava giocando vicino alla piscina,
piccola e con poca acqua, aveva anche indossato un costumino. I
genitori lo avrebbero perso di vista solo un istante. Il piccolo
si è tuffato in piscina e ha battuto la testa, oppure è caduto
all’interno. Quando i familiari lo hanno visto in acqua era già
privo di sensi. È subito scattato l’allarme, sul posto sono
arrivati i medici del 118 e i carabinieri. I sanitari hanno
tentato a lungo di rianimare il bimbo, ma non c‘è stato nulla da
fare. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.