ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: Torino; affollati centro, parchi e mercati rionali

.
.
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 13 MAR – Con le seconde case vietate
dall’ordinanza regionale firmata ieri sera dal presidente Cirio,
molti torinesi hanno oggi invaso i parchi cittadini ma anche il
centro e i mercati rionali, in una giornata pienamente
primaverile. Nell’ultimo giorno in fascia arancione, Via Roma e
via Garibaldi, nel cuore della città, erano piene di gente, in
particolare davanti ai negozi di abbigliamento che da lunedì
saranno chiusi. In molti anche in coda agli hotspot dei tamponi
rapidi allestiti in gazebo davanti alle farmacie di piazza San
Carlo e via Roma. Folla di clienti ai mercati, attirati dai prezzi stracciati,
anche di merce primaverile-estiva, in vista dello stop per tutte
le attività commerciali non considerate essenziali.
Assembramenti nei giardini e nelle aree come il piazzale Valdo
Fusi. Anche questo sabato sono tanti i giovani, soprattutto
amanti dello skateboard, che si sono dati appuntamento per
giocare o per prendere il sole o consumare gli aperitivi da
asporto sulle collinette che fanno da cornice al piazzale. Molti
senza indossare la mascherina. Affollato anche il parco
‘Cavalieri di Vittorio Veneto’, vicino allo Stadio Olimpico e al
PalaAlpitour: molti ragazzi hanno sfidato il divieto giocando a
basket sul campetto all’aperto, prati e panchine occupati da
gruppetti di persone di tutte le età. Molto frequentato anche il
chiosco del bar della piazza. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.