ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: Piemonte, comune del Vco diventa zona rossa

Di ANSA
Preoccupa situazione a Re, Cirio vieta anche scuole Val Vigezzo
Preoccupa situazione a Re, Cirio vieta anche scuole Val Vigezzo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 19 FEB – Il comune di Re, nella provincia
del Verbano-Cusio-Ossola, diventa zona rossa. Il presidente
della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato l’ordinanza
che sospende anche l’attività didattica in presenza nelle scuole
di ogni ordine e grado della Val Vigezzo. L’ordinanza entrerà in
vigore alle 18 di domani e resterà in vigore fino al 26
febbraio. “Una decisione che si è resa necessaria dato l’improvviso
incremento di casi registrato nell’ultima settimana – spiega
Cirio -. In questo piccolo comune su circa 750 abitanti sono
emersi 37 soggetti positivi negli ultimi 7 giorni. Non sappiamo
ancora se questi casi siano dovuti a una variante, ma è comunque
un’incidenza molto elevata e abbiamo ritenuto necessario
intervenire per tutelare la salute delle persone che popolano la
vallata”. Già ieri l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte,
Luigi Genesio Icardi, aveva indicato il Vco come la provincia
più a rischio nella diffusione del virus mutato in forme
maggiormente contagiose. Gli oltre 5 mila frontalieri che tutti
i giorni fanno la spola dall’Ossola e dal Verbano verso i
cantoni Ticino e Vallese, così come il pendolarismo verso
Milano, sono elementi che fanno alzare la guardia. “Il senso di
responsabilità da parte della nostra gente non manca – osserva
il sindaco, Massimo Patritti -: evitiamo i contatti e manteniamo
il distanziamento in modo da superare presto questa fase
delicata”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.