ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Alluvione Sardegna:Boccia, a Bitti danni per 50mln, 9 subito

La stima del tavolo tecnico in Prefettura a Nuoro
La stima del tavolo tecnico in Prefettura a Nuoro
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NUORO, 15 DIC – E di almeno 50 milioni la stima dei
danni della tragica alluvione che il 28 novembre scorso ha
devastato l’intero paese di Bitti, provocando anche tre vittime.
Subito ne serviranno oltre 9 e il Governo si è impegnato per uno
stanziamento immediato. Lo ha assicurato il ministro degli
Affari regionali Francesco Boccia al termine del tavolo tecnico
convocato a Nuoro dal prefetto Luca Rotondi dopo un soprallugo
nelle zone del Comune barbaricino più colpite dalla furia
dell’acqua e del fango. Una ricognizione – presenti tra gli
altri il capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli
- che è servita a fare il punto sulle emergenze e i fondi
necessari per farvi fronte. “Usciamo da questo incontro con la certezza che serviranno
immediatamente 9 milioni 144mila euro per le urgenze – spiega
Boccia – poi ci sono gli altri investimenti stimati in 50
milioni dal commissario delegato per l’emergenza che dovranno
essere ripartiti tra interventi immediati e interventi
strutturali. Il paese ha bisogno di ripartire in sicurezza e
tornare alla normalità. Il modello che stiamo costruendo per gli
interventi strutturali non dovrà più aspettare tanto – promette
il ministro – come è successo per i 20 milioni stanziati per i
danni dell’alluvione del 2013, che dopo 7 anni sono ancora in
fase di progettazione e per i quali dovremmo provare tutti un
senso di vergogna”. Nel frattempo, la Regione, ha ricordato l’assessore
all’Ambiente Gianni Lampis, ha già messo a disposizione un
pacchetto di 40 milioni di euro per enti locali, cittadini ed
aziende agricole. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.