ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Non pagarono Bonus Renzi, denunciati ex vertici Manital

Sequestrati 29mln euro a ex rappresentanti legali
Sequestrati 29mln euro a ex rappresentanti legali
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 12 NOV – La guardia di finanza ha
sequestrato beni e conti correnti per 29 milioni di euro nei
confronti degli ex rappresentanti legali di ManitalIdea Spa,
società eporediese leader nella fornitura di servizi di facility
management e consulenza gestionale con 5mila dipendenti e
clienti in tutta Italia. Nell’ambito dell’operazione ‘Piazza
Pulita’, coordinata dalla procura di Ivrea, sono stati
denunciati gli ex rappresentanti legali della società per i
reati tributari di omesso versamento di ritenute e indebita
compensazione. Tra le contestazioni l’inesistente erogazione
degli 80 euro mensili del Bonus Renzi. Secondo la guardia di finanza tra il 2016 e il 2019 sarebbero
stati omessi per oltre 25 milioni di euro i versamenti dovuti al
fisco per le ritenute d’imposta operate dall’impresa sugli
stipendi dei dipendenti e sui compensi dei professionisti. Per
abbattere quanto dovuto all’erario, sarebbero anche stati
utilizzati crediti d’imposta inesistenti per oltre 4 milioni di
euro destinati ad attività di ricerca e sviluppo non
certificate. Sequestrati una cinquantina di conti correnti e rapporti
finanziari, anche all’estero, sette immobili nelle province di
Torino, Napoli e Latina, quote di tre società nelle province di
Torino e Roma e cinque motociclette supersportive di valore.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.