EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Marco Carta assolto in appello a Milano

Motivazioni assoluzione, condivisa ricostruzione Tribunale
Motivazioni assoluzione, condivisa ricostruzione Tribunale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 07 OTT - Il cantante Marco Carta è stato assolto nel processo di secondo grado con al centro il furto di sei magliette del valore di 1200 euro, alla Rinascente di Milano, nel maggio 2019. Lo ha deciso la Corte d'Appello di Milano che ha confermato la sentenza del Tribunale che risale a circa un anno fa. Stamane la procura generale aveva chiesto per lui 8 mesi di reclusione. Le motivazioni in 60 giorni. Le motivazioni in 60 giorni L'ex vincitore di Amici era stato arrestato il 31 maggio 2019 all'uscita della Rinascente di piazza del Duomo a Milano insieme a una sua amica, la 53enne Fabiana Muscas, che si è assunta tutta la responsabilità del furto e che lo scorso 20 gennaio è stata ammessa all'istituto di messa alla prova. La donna ha raccontato che voleva fare "un regalo di compleanno" al suo amico che da poco aveva compiuto gli anni (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Aborto, le donne brasiliane scendono in strada contro proposta di legge "criminalizzante"

Regno Unito, la crisi degli alloggi pesa sulle elezioni politiche del 4 luglio

Argentina, fan di Maradona celebrano l'anniversario dei goal di Messico '86