ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cuba: come previsto Miguel Diaz-Canel eletto segretario del PC

euronews_icons_loading
Cuba: come previsto Miguel Diaz-Canel eletto segretario del PC
Diritti d'autore  Ariel Ley Royero/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Il regime cubano continua a protrarsi anche oltre la famiglia Castro. Dopo il ritiro di Raul a 89 anni il partito comunista, al potere da oltre 60 anni, ha eletto Miguel Diaz-Canel primo segretario. Non è stata certo una sorpresa. È stata invece una novità visto che si tratta del primo civile a rivestire questo ruolo da sempre in mano a militari. Prima Fidel e poi il fratello Raul.

Non ci potevano ovviamente essere sorprese. Quei cubani che hanno parlato davanti a una telecamera sono soddisfatti: "Cuba senza Fidel e Raul continuerà ad essere Cuba perché il presidente ha le stesse ideee seguirà il solco da loro tracciato", dice una donna.

"Credo sia una saggia decisione è una dimostrazione offerta alle nuoe generazioni", aggiunge un'altra.

L'elezione non frena le proteste

Un rinnovamento che non ha però fermato le proteste che da settimane si moltiplicano sull'isola per chiedere un cambio di regime politico.