ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La docu-serie che riscrive la storia del colonialismo europeo

euronews_icons_loading
La docu-serie che riscrive la storia del colonialismo europeo
Diritti d'autore  HBO
Di redazione italiana
Dimensioni di testo Aa Aa

Una docu-serie che rivisita la storia coloniale europea e i suoi effetti fino ai nostri giorni.

È l'ultimo lavoro del regista Raoul Peck la cui sfida va oltre le immagini: riflettere sul punto di vista della storia. Un ossimoro concettuale che può dare filo da torcere anche alle menti più illuminate.

"La storia è stata raccontata da un punto di vista eurocentrico - dice il regista - se a questo poi manca il peccato originale, che è il genocidio, come può tutto il resto risultare corretto?"

Dopo il successo di I Am Not Your Negro , il canale HBO ha dato a Peck carta bianca per un altro grande progetto.

"I crimini che stanno all'origine stessa dell'America non spariranno, non si può iniziare a raccontare una storia che ha il via con un crimine, nascondendolo. Mi hanno venduto un sogno per secoli . E ce n'è un altro, quello della schiavitù: milioni id africani deportati, milioni i morti".

Raul Peck rivisita 600 anni di storia, tutti e 4 gli episodi della serie sono già dispobili in streaming su Hbo Max .