ULTIM'ORA
This content is not available in your region

SpaceX: un'altra esplosione dello Starship, ma Elon Musk annuncia nuovi test

Di Cristiano Tassinari  & Euronews World - Agenzie internazionali
euronews_icons_loading
SpaceX: un'altra esplosione dello Starship, ma Elon Musk annuncia nuovi test
Diritti d'autore  John Raoux/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora un fallimento per la missione spaziale di SpaceX.

Nella nebbia del Texas, esplode lo Starship SN 11, il prototipo di astronave di SpaceX, l'azienda aerospaziale dell'imprenditore sudafricano Elon Musk.

Dalla "starbase" di Boca Chica, al confine tra Stati Uniti e Messico, il "salto" non è riuscito nemmeno stavolta. Il razzo è esploso in cielo, durante la fase di caduta controllata.

Questo è stato il quarto modello di navicella in scala reale in acciaio inossidabile ad essere lanciato da dicembre.

➡️ Per saperne di più: "Sto fondando la città di Starbase, l'ultima sfida di Elon Musk"

Screenshot video
Esplosione!Screenshot video

Tentativi e fallimenti

Poco dopo l'incidente, spiega Elon Musk su Twitter:

"Sembra che il motore 2 abbia avuto problemi durante la salita non abbia raggiunto la pressione giusta della camera operativa durante atterraggio, ma, in teoria, non era necessario".

Grafica Euronews
Il tweet di Elon Musk.Grafica Euronews

La tecnologia che sta mettendo a punto SpaceX è di altissimo livello e nel percorso di perfezionamento i fallimenti sono da mettere in conto.

Screenshot video
La nebbia presente attorno alla base di Boca Chica ha creato non pochi problemi al lancio.Screenshot video

Lo Starship SN9, nel test di inizio febbraio, era effettivamente atterrato, ma esplodendo pochi istanti dopo. Atterraggio riuscito senza problemi, invece, per lo Starship SN 10 ad inizio marzo.

Nell'ultimo anno SpaceX ha completato due test di volo a bassa quota con altri modelli SN5 e SN6. e lanciato numerosi satelliti.

Obiettivo Marte!

Elon Musk non demorde: ha recentemente annunciato l'assunzione di centinaia di tecnici e ingegneri e ha lanciato il suo piano più ambizioso: portare gli esseri umani su Marte entro il 2023, cioè dieci anni prima dell'obiettivo della NASA di far atterrare gli astronauti sul Pianeta Rosso.

Screenshot video
Obiettivo Marte e Luna!!!!.Screenshot video