ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Governo slovacco a rischio

euronews_icons_loading
AFP
AFP   -   Diritti d'autore  Pictures
Dimensioni di testo Aa Aa

Governo slovacco nella tempesta. Da più parti si chiede al premier Igor Matovic di presentare le sue dimissioni. Il motivo è l'acquisto di ingenti quantitativi del vaccino Sputnik all'insaputa dei partner di coalizione. La Slovacchia è la seconda nazione dell'Unione europea dopo l'Ungheria ad acquistare il preparato russo, che deve ancora essere ufficialmente approvato dall'Agenzia europea per i medicinali.

Dr Philipp Köker, ricercatore presso l'Università di Hannover: "Col senno di poi sembra che il fine dell'acquisto del vaccino Sputnik V fosse piuttosto quello di rafforzare la posizione del premier nei confronti dei partner della coalizione, presentandosi come il salvatore della nazione che è ancora quella con i più alti tassi di mortalità. E anche la richiesta di dimissioni. dei suoi critici sottolinea il fatto che ora è diventata una questione personale".

Bratislava è il terzo paese europeo per numero di decessi da coronavirus. L'80% del corpo elettorale sembra chiedere un cambio politico ottenibile solo con le dimissioni di Matovic, ma la coalizione quadripartitica al governo rischia di sfaldarsi per la mancanza di un nome che possa unificare le varie anime del governo. In uno dei momenti più difficili per il paese.