ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
I manifestanti anti golpe, mentre la polizia e le forze di sicurezza cercano di disperderli durante una protesta a Mandalay, Myanmar

Migliaia di manifestanti, molti dei quali insegnanti e studenti universitari, sono scesi in strada questo sabato a Mandalay, la seconda città più grande del Myanmar. Mentre le forze di sicurezza hanno chiuso la strada principale della città, i manifestanti hanno marciato attraverso varie strade secondarie.

La protesta è terminata dopo che le forze di sicurezza hanno iniziato a usare gas lacrimogeni per disperdere la folla. I dimostranti hanno risposto con gli estintori. Almeno una persona è stata ferita con un proiettile di gomma lanciato dalle forze dell'ordine.