ULTIM'ORA
This content is not available in your region

In periciolo la tradizionale stabilità del Senegal

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
pro-sonko activists
pro-sonko activists   -   Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

La stabilità perduta del Senegal. Blindati delle forze di sicurezza nelle strade di Dakar per evitare il peggio.

E per calmare i manifestanti il regime ha scarcerarto sotto cauzione il leader dell'opposizione Ousmane Sonko.

Gli scontri violenti, con saccheggi e distruzioni, sono cominciati il 3 marzo dopo l'arresto di Sonko, avvenuto mentre si recava in tribunale per rispondere a delle accuse di stupro.

L'autorità giudiziaria ha proceduto alla sua detenzione perché, secondo le accuse, si sarebbe presentato al palazzo di giustizia accompagnato da una folla di facinorosi.

Sonko si era piazzato al terzo posto nelle elezioni del 2019. Ma cerca di ampliare i suo consenso in un Paese finora considerato tra i piu solidi in Africa.