ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Senegal: i progetti ambiziosi di un paese emergente

Senegal: i progetti ambiziosi di un paese emergente
Dimensioni di testo Aa Aa

DIAMNIADIO (SENEGAL) - Benvenuti in Focus. Siamo in Senegal. Da diversi anni, il paese si è rinnovato e modernizzato, rafforzando le attività imprenditorali e migliorando il clima economico generale.

L'obiettivo è finalmente emergere, con una crescita sostenibile a vantaggio dei cittadini. E i risultati sono già molto promettenti.

Diamniadio: da area deserta a nuova "capitale"

Il nostro giornalista di Euronews, Serge Rombi, è in Senegal per realizzare un reportage proprio sui segreti della crescita economica del paese.

"Quasi deserta 5 anni fa, quest'area di Diamniadio sta diventando una nuova capitale alle porte della vera capitale Dakar, con alloggi, infrastrutture amministrative, sanità, istruzione, divertimenti e questa piattaforma industriale internazionale particolarmente dinamica!"

Trasporti efficienti: la base dell'economia senegalese

Più di 3 milioni e mezzo di euro sono stati investiti in questa fabbrica tessile, 300 persone assunte e formate. entro la fine dell'anno i dipendenti saranno 900.

E non è un caso se un'azienda cinese ha scelto la zona economica speciale di Diamniadio, ad una trentina di km da Dakar. Gode, infatti di molti vantaggi, come esenzioni fiscali e doganali. E beneficia delle nuovissime infrastrutture di trasporto.

"Esportiamo l'80% della nostra produzione, quindi è molto importante per noi avere la comodità delle strade, ma anche l'accessibilità del porto e dell'aeroporto", spiega Mohamed Hady Sar, responsabile delle risorse umane di C&H Garments-Senegal.

I posti di lavoro arrivano...in treno!

Il nuovo treno TER - presto operativo - sta già influenzando l'economia del paese.
La Zenith, piccola-media azienda senegalese, ha conquistato un bel contratto per la costruzione della linea che collegherà Dakar a Diamniadio, per poi estendersi al nuovo aeroporto internazionale Blaise Diagne di Dakar.

"Abbiamo creato 120 nuovi posti di lavoro"

- Serge Rombi, Euronews:
"Cosa è cambiato per la vita dell'azienda con questo contratto?"

Alioune Fall, Presidente Zenith:
"Questo contratto ha permesso di ottenere nuove commesse e assumere molto più personale".

- Serge Rombi, Euronews:
"E sviluppare il know-how?"

Alioune Fall, Presidente Zenith:
"Certo, sviluppo del know-how e nuove tecniche di produzione".

- Serge Rombi, Euronews:
"Quanti posti di lavoro avete creato?"

Alioune Fall, Presidente Zenith:
"120 nuovi posti di lavoro!"

Pagamenti, fatturazioni, dichiarazione dei redditi: tutto elettronico

Per le sue formalità amministrative, questa azienda - come tutte le società del Senegal - ora utilizza un sistema di pagamento e di fatturazione elettronica, quindi senza carta.

- Serge Rombi, Euronews:
"Qual è il vantaggio di un sistema come questo per un'azienda come la vostra?"

Abdoul Aziz Sakho, contabile Zenith:
"Il tempo, soprattutto! prima avevo bisogno di un giorno intero per fare pagamenti, fatturazioni e dichiarazioni dei redditi, ora in 5 minuti è tutto fatto!"

- Serge Rombi, Euronews:
"Ed è un sistema affidabile?"

Abdoul Aziz Sakho, contabile Zenith
"È affidabile, nessun rischio di errore e costi inferiori per l'azienda".

Il Tribunale del Commercio: risolve le beghe e lancia l'economia

Sergi Rombi davanti all'ingresso del Tribunale del Commercio di Dakar.

"Questo è uno degli strumenti chiave per migliorare il business qui in Senegal: il nuovo Tribunale del Commercio di Dakar.

Creato poco più di un anno fa, ha già risolto più di 4.500 casi di controversie commerciali", spiega Serge Rombi.

"Entro tre mesi abbiamo una decisione esecutiva del Tribunale"

Per l'avvocato Coumba Seye Ndaye - uno dei più noti a Dakar - questo Tribunale ha un effetto positivo sull'economia, perché consente anche di risparmiare tempo prezioso.

"Non aspettiamo più 6 mesi, un anno, due anni per portare a termine un caso...ora entro un massimo di 3 mesi abbiamo una decisione esecutiva del Tribunale", spiega l'avvocato.

"Un milione di posti di lavoro"

"Fidatevi di noi! Venite e investite in Senegal".
Mountaga Sy
Presidente APIX

Il completamento delle riforme della legge sul lavoro e sull'agricoltura, il finanziamento delle piccole imprese, la riduzione dei costi di produzione.
Mountaga Sy, a capo di APIX, l'Agenzia per la Promozione degli Investimenti e delle grandi opere, lo garantisce: il paese continuerà a crescere.

"Fidatevi di noi! Venite e investite in Senegal, un paese che sta seguendo una traiettoria stabile e che ha fatto riforme che ci hanno permesso di guadagnare 46 posizioni nell'indicatore che si occupa di protezione degli investimenti negli affari", commenta Mountaga Sy.

"Andare oltre significa essere attrattivi e aumentare la competitività del del Senegal e formulare una chiara ambizione per creare un milione di posti di lavoro produttivi", conclude il Presidente di APIX.

"Ci sono le condizioni ideali per investire in Senegal"

Un altro segnale positivo: il Senegal non smette di attrarre investitori stranieri. Un gigante indiano ha messo sul tavolo oltre 400 milioni di dollari per rivitalizzare le industrie chimiche del Senegal, in particolare una società che fino a qualche anno fa era in grande difficoltà. Risultato: l'azienda oggi va a gonfie vele.

"Oggi sono presenti tutte le condizioni ideali per investire in Senegal e, in particolare, una cosa piuttosto notevole per un investitore straniero: lo Stato del Senegal rispetta perfettamente gli impegni sottoscritto con gli investitori", spiega Alassane Diallo, Presidente di "ICS-Industries Chimiques du Senegal".

Un paese emergente: ora, non solo nel futuro

Tra il 2012 e il 2018, la crescita del Senegal è passata dal 4,4 al 6,8% all'anno.
Un paese emergente che ora è già realtà, non soltanto futuro.

Link utili

- APIX, Agenzia per la Promozione degli Investimenti in Senegal)

- ICS-Industries Chimiques du Senegal
-Doing Business 2019

"Social" Backstage

Serge Rombi ci mostraì, con questo suo video-tweet, il dietro le quinte di un reportage, come quello che ha realizzato in Senegal. Qui, in particolare, sta registrano il "Coming Up" del programma "Focus", in onda su Euronews.