EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Covid-19: in Israele ripartono le attività economiche, aperti bar e ristoranti

Covid-19: in Israele ripartono le attività economiche, aperti bar e ristoranti
Diritti d'autore Ariel Schalit/ Associated Press
Diritti d'autore Ariel Schalit/ Associated Press
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Quasi metà degli abitanti è stata vaccinata: alcuni servizi saranno accessibili solo a chi ha ricevuto entrambe le dosi

PUBBLICITÀ

In Israele le terrazze di bar e ristoranti tornano a popolarsi. A partire da ieri gran parte delle attività economiche del paese sono ripartite. Via libera anche alla riaperture di scuole - in alcune aree a basso tasso di infezione - e agli eventi culturali. 

Quasi 5 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose, 3 milioni e 800mila anche il richiamo: quasi tutta la popolazione è protetta dal Covid. Ed il tasso di positività è crollato al 4,3% rispetto al 10% riscontrato a gennaio. "Ne stiamo uscendo", ha annunciato il premier israeliano Benyamin Netanyahu.

Alcuni servizi, come la possibilità di sedersi all'interno nei ristoranti, saranno accessibili solo ai possessori del Green Pass, un attestazione che certifichi la doppia immunizzazione e lo guarigione dal virus.

La mossa di Israele arriva mentre alcuni paesi in Europa, come la Francia, iniziano a discutere la possibilità di rilasciare dei passaporti ai vaccinati. Una misura che, stando ai più critici, rafforzerebbe le disuguaglianze esistenti e violerebbe la privacy dei cittadini.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, rinvenuti in una grotta manoscritti risalenti a duemila anni fa

Israele, Benny Gantz si dimette dal governo e chiede nuove elezioni

Israele: proteste contro Netanyahu, diversi arresti