ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Suora francese di 116 anni, la persona più anziana d'Europa, sopravvive al coronavirus

Sorella Andre, Lucille Randon alla nascita, intervistata dai media il giorno del suo 116° compleanno a Tolone l'11 febbraio 2020
Sorella Andre, Lucille Randon alla nascita, intervistata dai media il giorno del suo 116° compleanno a Tolone l'11 febbraio 2020   -   Diritti d'autore  GERARD JULIEN/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Una suora francese di 116 anni - si pensa sia la persona più anziana in Europa - è sopravvissuta alla Covid-19 e non vede l'ora di festeggiare il suo 117° compleanno, giovedì prossimo.

Il Gerontology Research Group, che convalida i dati anagrafici delle persone over-110 - indica che la francese Lucile Randon - il nome di nascita di Suor André - è la seconda persona vivente più vecchia di cui si conoscano le generalità. I media francesi hanno riportato che la suora è risultata positiva al coronavirus a metà gennaio, nella città meridionale francese di Tolone.

Si è rimessa tre settimane dopo. "Non mi sono nemmeno resa conto di averlo", ha detto al giornale francese Var-Matin.

Suor André, che non riesce più a vedere ed è costretta su una sedia a rotelle, non si è detta preoccupata quando ha ricevuto la diagnosi. "Non mi ha chiesto di questioni di salute, ma era preoccupata per i cambiamenti eventuali alla sua routine" ha detto al giornale David Tavella, responsabile della comunicazione della casa di cura dove vive la suora.

"Per esempio, voleva sapere se gli orari dei pasti o del sonno sarebbero cambiati. Non ha mostrato alcuna paura della malattia. D'altra parte, si è detta molto preoccupata per gli altri residenti".

Non tutti i residenti della casa di riposo sono stati però così fortunati come Suor André.

A gennaio, 81 degli 88 residenti sono risultati positivi al virus, e circa 10 di loro sono deceduti, scrive Var-Matin.

Una volta che i medici hanno confermato la negatività al tampone della religiosa, le è stato permesso di partecipare alla messa.