ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Fumetti impegnati, il premio per la libertà d'espressione a Sergio Piçarra

Access to the comments Commenti
Di redazione italiana
euronews_icons_loading
Fumetti impegnati, il premio per la libertà d'espressione a Sergio Piçarra
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

L'umorista angolano Sergio Piçarra è stato insignito del premio franco-tedesco per i diritti umani per il suo impegno nella promozione della libertà di espressione in Angola.

Il premio franco-tedesco viene assegnato ogni anno a personalità che hanno dato un contributo in questo senso nel proprio Paese e a livello internazionale.

Più di 70 candidature sono state ricevute dai ministeri degli Affari esteri francese e tedesco.

È la prima volta che il premio viene assegnato a un umorista angolano.

"Per me, i miei disegni, sono il modo per esprimere la mia visione di ciò che accade nella società, in politica, in tutto, ma soprattutto in politica perché questo tipo di fumetto è il fumetto editoriale che è proprio dedicato all'analisi, diciamo, umoristico-satirica di fatti politici".

Sérgio Piçarra ha iniziato la sua carriera di fumettista nel 1990, dando vita al noto personaggio "Mankiko, l'indifferente", un individuo pigro, bugiardo, problematico che mira a criticare i diversi contesti politici e sociali della realtà angolana.