This content is not available in your region

12,5 miliardi di incassi grazie al vaccino: le previsioni di Pfizer

Access to the comments Commenti
Di Marta Brambilla
euronews_icons_loading
12,5 miliardi di incassi grazie al vaccino: le previsioni di Pfizer
Diritti d'autore  Richard Drew/AP

Pfizer, il vaccino occidentale che per primo ha ricevuto l'approvazione, ha aumentato le sue previsioni per la produzione di dosi per il 2021.

Il colosso farmaceutico si impegna a fornire due miliardi di dosi di vaccino nel 2021, producendo e consegnando a un ritmo vertiginoso, mentre i Paesi si affrettano a firmare accordi di fornitura nel tentativo di controllare una pandemia che ha ucciso più di 2 milioni di persone nel mondo.

Pfizer ha fornito 65 milioni di dosi in tutto il mondo e 29 milioni di dosi negli Stati Uniti al 31 gennaio e ha annunciato che prevede di consegnare 200 milioni di dosi al governo di Washington entro la fine di maggio.

Tuttavia, la sua fornitura ha subito ritardi in alcune parti d'Europa a causa dei cambiamenti nei processi per aumentare la produzione. BioNTech ha assicurato che la compagnia è tornate sulla buona strada per rispettare gli impegni presi con l'Ue.

Pfizer prevede circa 12,5 miliardi di euro di entrate quest'anno grazie al vaccino anti- Covid sviluppato con BioNTech .

E' la prima volta che la casa farmaceutica staunitense rivela le sue aspettative di vendita di vaccini. e la cifra potrebbe aumentare via via insieme al numero di contratti firmati con i divesi governi.