EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

UE: basta esportazioni di rifiuti di plastica non riciclabili

UE: basta esportazioni di rifiuti di plastica non riciclabili
Diritti d'autore AFPTV
Diritti d'autore AFPTV
Di Cristiano TassinariEuronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nuove severe regole europee: basta esportazioni di rifiuti di plastica non riciclabili verso paesi in via di sviluppo, che non fanno parte dell'OCSE. Il Green Deal europeo prevede anche un abbattimento del consumo della plastica e un aumento del riciclo in tutti i paesi dell'UE.

PUBBLICITÀ

La guerra alla plastica, in tutte le sue forme, continua.

A partire dal 1° gennaio 2021, tutti i rifiuti di plastica non riciclabili cesseranno di essere spediti nei paesi in via di sviluppo.

In base alle nuove regole stabilite dall'Unione europea, solo i "rifiuti di plastica pulita", che possono cioè essere riciclati, possono essere esportati in paesi che non fanno parte dell'OCSE (l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico).

Il Commissario europeo per l'ambiente, gli oceani e la pesca, il lituano Virginijus Sinkevičius, commenta:

"Queste nuove regole inviano un chiaro messaggio: nell'UE ci assumiamo la responsabilità dei rifiuti che produciamo.
L'esportazione di rifiuti di plastica sarà consentita solo a condizioni molto severe. L'esportazione di rifiuti di plastica non differenziati in paesi non OCSE sarà completamente vietata.
Questa è una pietra miliare importante nella lotta contro l'inquinamento da plastica, nel passaggio ad un'economia circolare e nel raggiungimento degli obiettivi del Green Deal europeo".
Virginijus Sinkevičius
30 anni, Commissario europeo per l'Ambiente
Grafica Euronews
"...nell'UE ci prendiamo la responsabilità dei rifiuti che produciamo":Grafica Euronews

25 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica, ogni anno

I cittadini dei paesi dell'UE producono 25 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica ogni anno.
Meno di un terzo di questi viene riciclato.

L'85% dei rifiuti che si trovano sulle spiagge di tutto il mondo è di plastica, materiale che richiede tempi lunghissimi di smaltimento.

Uno degli obiettivi del Green Deal europeo riguarda proprio la riduzione drastica dell'uso delle plastica e l'aumento del riciclaggio in tutti i paesi europei.

AP Photo
Disastrosa la situazione-plastica nel mondo.AP Photo
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Imballaggi biodegradabili in carta e bioplastica: arriva il "packaging sostenibile"

La Francia vuole spiagge senza la plastica, flagello del mare

Belgio: come dare una seconda chance, pulita, a un mozzicone di sigaretta