ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Via libera dell'Agenzia Europea per i Medicinali al vaccino Pfizer-BioNTech

euronews_icons_loading
Sede dell'EMA, Amsterdam
Sede dell'EMA, Amsterdam   -   Diritti d'autore  Peter Dejong/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) dà l'ok condizionale al vaccino contro il coronavirus prodotto da BioNTech e Pfizer.

L'EMA si è riunita ad Amsterdam per valutare l'approvazione del vaccino: si tratta del primo farmaco contro il Covid-19 a venire autorizzato nell'Unione europea.

Il via libera è arrivato dopo che il vaccino ha incassato l'autorizzazione da parte delle autorità di regolamentazione nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Svizzera.

Ora, prima di potere dare il via alle vaccinazioni, la Commissione dovrà convalidare l'uso del farmaco.

"È un momento decisivo nei nostri sforzi per fornire vaccini sicuri ed efficaci agli europei: l'Ema ha appena emesso un parere scientifico positivo sul vaccino Pfizer-BioNTech, ora agiremo velocemente": così su Twitter la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

"È il momento dell'Europa - aggiunge - il 27, 28, 29 dicembre partirà la campagna di vaccinazione nell'Unione europea".

Le case farmaceutiche dovranno anche presentare dati di follow-up sul loro vaccino per il prossimo anno.

Emer Cooke, a capo dell'EMA, ha detto che "ora ai cittadini europei viene assicurato che il vaccino è sicuro ed efficace, e soddisfa gli standard di qualità necessari.

L'autorizzazione a collocare sul mercato il vaccino rappresenta un passo avanti nella lotta contro la pandemia, che continua a causare sofferenza e disagi a milioni di persone, e costituisce una conquista scientifica storica".