ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pugilato: Mike Tyson torna sul ring all'età di 54 anni

euronews_icons_loading
Tyson ritorna sul ring
Tyson ritorna sul ring   -   Diritti d'autore  JOE SCARNICI/2020 Triller
Dimensioni di testo Aa Aa

105 anni in due ma sul ring è stato un incontro vero, anche se amichevole.
Riflettori puntati su Mike Tyson, 54 primavere, tornato sul ring a 15 anni dall'ultimo match (sconfitto da Kevin McBride per Ko tecnico alla sesta ripresa), per sfidare Roy Jones Jr., un anno sopra il mezzo secolo, che ha lasciato la boxe da soli cinque anni.

Per essere pronto per l'incontro, Tyson è tornato in gran forma: poco meno di 100 chili per i suoi 178 centimetri.

I guantoni hanno dunque fatto scintille allo Staples Center di Los Angeles, collegato via streaming con tutto il mondo: 8 riprese per rivedere all'opera Tyson, uno dei 100 più grandi picchiatori di sempre, solo 6 sconfitte su 58 incontri.
I giudici del WBC a bordo ring hanno ufficiosamente terminato il match con un pareggio.

"Non considero la vita in relazione all''età, considero la vita come energia - ha commentato Tyson - non si mette in gioco la propria età, si mette in gioco la propria energia. Non si dice: "Ehi, sono Bob, ho 59 anni", non si fa così. Dici 'sono Bob e sono questo e quello'. E lo fai con entusiasmo perché l'entusiasmo è contagioso".

Iron Mike è dunque uno che torna, e non solamente sul ring. Uomo di eccessi, diversi problemi con la giustizia, lottatore tra i più feroci, l'ex campione del mondo dei pesi massimi si ripensa.

Sempre sul ring e per beneficenza.