EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

"Notturno" di Rosi pronto a scalare l'Oscar, sarà una produzione italiana in corsa

Da "Notturno" di Gianfranco Rosi
Da "Notturno" di Gianfranco Rosi Diritti d'autore Rai Cinema
Diritti d'autore Rai Cinema
Di Paolo Alberto Valenti
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Girato per tre anni in Medio Oriente sui confini fra Iraq, Kurdistan, Siria e Libano, "Notturno" rintraccia la quotidianità che sta dietro alla tragedia continua di guerre civili, dittature feroci, invasioni e ingerenze straniere, sino all'apocalisse dell'Isis

PUBBLICITÀ

"Notturno", del regista Gianfranco Rosi, rappresenterà l'Italia alla 93ma edizione degli Academy Awards. Lo ha scelto, tra 25 candidati, la Commissione di selezione per il film italiano da designare agli Oscar, istituita dall'Anica.

Tre anni di Medio Oriente

Girato nel corso di tre anni in Medio Oriente sui confini fra Iraq, Kurdistan, Siria e Libano, "Notturno" rintraccia la quotidianità che sta dietro alla tragedia continua di guerre civili, dittature spietate, invasioni e ingerenze straniere, sino all'apocalisse omicida dell'Isis. Storie diverse che alla fine annullano i confini fra i paesi facendo del regista e la sua troupe un manipolo di esseri delle lontananze che osservano i segni della violenza e delle distruzioni ma soprattutto i segni di quell'umanità che perisce negli occhi dei bambini iracheni che bucano l’anima, dall’infinito di stelle, che sognare non possono, "occhi di carta, che aquiloni non videro, né sfarfallio di corolle".

Gli esseri delle lontananze

"Per me era importante trovare delle storie che avessero la quotidianità all'interno di questi confini che sempre vacillano tra la vita e la morte. L'idea iniziale era quella di distruggere questi confini, di non dare una dimensione geografica ma che tutto diventasse una dimensione mentale, un luogo mentale". Così lo scorso 8 settembre in conferenza stampa alla Mostra del Cinema di Venezia Gianfranco Rosi spiegava l'essenza della sua ultima prova.

Rai Cinema
"Notturno"Rai Cinema

La notte dell'occidente

"Notturno" concorrerà per la shortlist che includerà i dieci film internazionali selezionati dall'Academy e che sarà resa nota il 9 febbraio 2021. L'annuncio delle nomination (la cinquina dei film nominati per concorrere al premio) è previsto per il 15 marzo 2021. La cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles il 25 aprile 2021.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I sogni dei bimbi di Gaza. Nella Striscia la voglia di ricominciare

Venezia, Mostra del Cinema: Leone d'Oro a "Nomadland", premi per Favino e Castellitto

Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi quarant'anni, evacuato carcere Pozzuoli