Scontri e proteste per la democrazia in Thailandia

Manifestanti sfidano i cannoni ad acqua
Manifestanti sfidano i cannoni ad acqua Diritti d'autore AFP
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Cannoni ad acqua contro le migliaia di manifestanti che hanno invaso le strade di Bangkok

PUBBLICITÀ

Più di 5mila persone hanno partecipato domenica alle manifestazioni pro-democrazia a Bangkok, in Thailandia. La polizia ha usato gli idranti per bloccare il corteo prima che arrivasse davanti al Palazzo Reale, dove i manifestanti avevano intenzione di consegnare al re una lettera con le richieste per la riforma della monarchia e della Costituzione e le dimissioni del governo. Le proteste in Thailandia, guidate dagli studenti, sono cominciate lo scorso luglio: è la seconda volta che le forze di sicurezza usano gli idranti per disperdere i manifestanti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Thailandesi in piazza contro il reato di lesa maestà

Thailandia: il sì della Camera bassa al matrimonio tra partner dello stesso sesso

Thailandia: piogge torrenziali nel sud del Paese