Intesa Fatah-Hamas per elezioni in Palestina entro sei mesi

Isma'il Haniyeh e Mahmūd Abbās
Isma'il Haniyeh e Mahmūd Abbās Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'accordo sottoscritto in Turchia, dopo una serie di colloqui mediati dal governo

PUBBLICITÀ

Al-Fatah, il partito del presidente palestinese Abu Mazen, e Hamas, la formazione politica al potere nella Striscia di Gaza, hanno trovato un accordo per tenere elezioni generali nei Territori palestinesi entro i prossimi sei mesi.

All'intesa si è giunti dopo una serie di colloqui tra le parti svoltisi in Turchia, con la mediazione del governo di Ankara.

Le ultime elezioni palestinesi del 2006 registrarono la vittoria di Hamas nella Striscia di Gaza, ma la reazione di Israele, Usa e Unione europea - che considerano il gruppo islamico una organizzazione terroristica - costrinse al-Fatah a rompere con Hamas aprendo la strada al conflitto interpalestinese.

Secondo il calendario concordato si terranno prima elezioni legislative, poi quelle presidenziali e infine verrà eletto il Comitato centrale dell'Olp, l'Organizzazione per la liberazione della Palestina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: la maggior parte degli ostaggi di Hamas potrebbe essere morta

Gaza: in Egitto i corpi dei volontari uccisi da Israele, Per Wck "attacco non è solo un errore"

Guerra a Gaza: stallo nei negoziati, razzi di Hezbollah sul nord di Israele, oggi Meloni a Beirut