ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bielorussia, la sfida a Lukashenko: i colori della bandiera fuorilegge spuntano dai balconi

Una donna appende dei reggiseni alla finestra a formare i colori della vecchia bandiera bielorussa
Una donna appende dei reggiseni alla finestra a formare i colori della vecchia bandiera bielorussa   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

I colori della bandiera pre-sovietica della Bielorussia stanno spuntando sui balconi di tutto il paese, in quello che è chiaramente un atto creativo di sfida contro il presidente Alexander Lukashenko.

Introdotta nel 1918 e brevemente ricomparsa nei primi anni Novanta, la bandiera bianco-rosso-bianca è stata adottata dal movimento d'opposizione bielorusso, nel corso delle proteste esplose le dopo le elezioni presidenziali di agosto, che secondo i manifestanti sono state truccate per far ottenere un nuovo mandato a Lukashenko.

La bandiera ufficiale della Bielorussia è di colore verde e rosso. Fino al 1991 vi erano inoltre aggiunti un motivo ornamentale sull'estremità sinistra e la falce e il martello sull'angolo destro.

La vecchia bandiera biancorossa, di cui in questi giorni i colori vengono esposti nelle case, è stata vietata dall'amministrazione di Lukashenko, i cui sostenitori sottolineano come venisse usata dagli occupanti nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Euronews
Magliette appese a formare i colori della bandiera "fuorilegge"Euronews
Euronews
I vecchi colori della bandiera composti con tre strofinacciEuronews
Euronews
Drappi e tendeEuronews
Euronews
motivo florealeEuronews
Euronews
Vessillo coi colori dell'opposizioneEuronews
Euronews
Tende su una finestraEuronews
Euronews
Biancheria con i colori dell'opposizioneEuronews
Euronews
reggiseni a formare i colori banditi dal governoEuronews
Euronews
asciugamani su un balconeEuronews
Euronews
asciugamano e calzini rossiEuronews