ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Oregon e Washington in fiamme: decine di dispersi, evacuate 40mila persone

euronews_icons_loading
Oregon e Washington in fiamme: decine di dispersi, evacuate 40mila persone
Diritti d'autore  Paula Bronstein/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Non è solo la California ad andare a fuoco. Mentre nelle ultime ore le foto di una San Francisco apocalittica diventavano virali sul web, centinaia di pompieri hanno continuato a lavorare senza sosta per domare una quarantina di incendi più o meno estesi negli stati di Washington ed Oregon.

In quest'ultimo le vittime accertate sono 8, ma ci sono decine di dispersi, 40mila le persone già evacuate, mezzo milione quelle che potrebbero essere costrette a spostarsi a breve.

Due roghi ravvicinati minacciano la periferia di Portland, dove il sindaco dichiarato lo stato di emergenza. Migliaia gli edifici ridotti in cenere. Cinque città, ha detto la governatrice Kate Brown, sono state "sostanzialmente distrutte.

La polizia ha arrestato diverse persone sospettate di saccheggio. Un aiuto provvidenziale potrebbe arrivare dal meteo, con piogge previste per l'inizio della prossima settimana.

Nello stato di Washington sono già andati in fumo più di 600mila acri di terreno in cinque giorni. Il peggior bilancio nella storia dello Stato, dietro solo ai roghi del 2015. Il governatore Jay Inslee ha puntato il dito contro il cambiamento climatico.

"Non si tratta di incendi normali - ha detto Inslee - siamo di fronte a qualcosa mai successo prima nello stato di Washington. Non è qualcosa di naturale e non è un atto di Dio. Tutto questo sta succedendo perché abbiamo cambiato il clima dello stato di Washington in modo drammatico. Ho 69 anni, non mi sono mai svegliato per tre volte in cinque anni con il fumo che soffoca i miei nipoti".

Inslee è tra democratici più sensibili alla questione del clima, tema che aveva messo al centro della sua campagna durante le primarie per le prossime presidenziali poi vinta da Biden.