ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vacanze: torna in auge il camper

euronews_icons_loading
Vacanze: torna in auge il camper
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'epidemia da coronavirus ha rilanciato la moda del camper. Distanziamento sociale assicurato e nessun obbligo di mascherina per il check-in. E se una volta il viaggio in camper era roba da boyscout adesso il mercato offre dei veri prodotti superlusso con connessione e wi-fi, adatti anche per il telelavoro.

"Le vacanze in camper sono davvero la moda dell'estate - dice la titolare di una ditta britannica - abbiamo visto un enorme aumento di richieste e prenotazioni. Avere un camper dà la possibilità di viaggiare mantenendo il distanziamento sociale. Si può anche lavorare dal camper. Quindi, soddisfa davvero tutte le esigenze".

Se siete amanti del faidaté potete anche ristrutturarne uno da soli. Come ha fatto Alison: "Abbiamo deciso di acquistare un camper e ne abbiamo trovato uno che era solo un guscio, quindi l'abbiamo restaurato completamente. Aveva solamente un volante, due sedili anteriori e basta. Lo abbiamo praticamente sistemato tutto all'interno perché potessimo usarlo in vacanza. Ma poi abbiamo deciso di affittarlo anche per i matrimoni".

Questa è un'altra idea da copiare. Un'artista londinese ha trasformato un'auto vintage in un set da trucco per i festival. Che ha usato come casa mobile durante il lockdown.

"È stato bellissimo - racconta - Potevamo andare nella foresta o in spiaggia mantenendo il distanziamento sociale. Abbiamo fatto così il lockdown".