ULTIM'ORA
This content is not available in your region

PSG perde col Bayern Monaco, e a Parigi scoppiano disordini

euronews_icons_loading
PSG perde col Bayern Monaco, e a Parigi scoppiano disordini
Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo-partita da incubo per le strade di Parigi dopo la sconfitta del Paris Saint-Germain nella finale della Champions League.

Centinaia di tifosi hanno preso d'assalto auto e negozi vicino allo stadio di Parc des Princes e si sono scontrati con le forze di polizia. Almeno 148 persone sono state fermate.

Il ministro dell'interno Gerald Darmanin con un intervento su Twitter ha parlato di "eccessi inammissibili di alcune persone" ed ha assicurato che la situazione viene seguita minuto per minuto dalla prefettura di polizia della capitale.

Gli scontri danno nuovo alimento alle plemiche sulla gestione della sicurezza dell'intero match con il Bayern Munchen, criticato anche per l'affollamento dei tifosi: benché ridotto a 5000 persone, il pubblico è stato concentrato sugli spalti, e non sono state rispettate le distanze sanitarie per la pandemia.

Altri incidenti, di minore importanza, si sono regisrati sugli Champs Elysées, dove un nutrito gruppo di tifosi del PSG si è disperso lasciandosi dietro una scia di danneggiamenti.