ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Champions League: l'outsider Lione in semifinale, la delusione Manchester

euronews_icons_loading
Champions League: l'outsider Lione in semifinale, la delusione Manchester
Diritti d'autore  L'OL s'impose face à Manchester City
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Lione ammazzagrandi si ripete. Dopo la Juventus, i francesi mandano a casa anche il Manchester City: capolavoro tattico per la squadra di Garcia che chiude sul 3 a 1 - vantaggio di Cornet a segno al 24', replica al 69' di De Bruyne, quindi la doppietta di Moussa Dembélé nel finale.
Una nota: Moussa Dembélé ha segnato quattro gol in tre presenze contro il Manchester City in Champions League, con entrambe le sue doppiette nella competizione arrivate contro i Citizens.

Male il Manchester che ha dalla sua il possesso palla - per il 70% - ma senza sapere che farne. Pesante sconfitta per Guardiola che centra il tris negativo. "Con questi ragazzi non sono in grado di superare le semifinali - dice Guardiola in conferenza stampa - sono già tre anni di fila che ci proviamo e in questo round usciamo. Penso che questi ragazzi abbiano meritato di passare e raggiungere la semifinale, ma non ci riusciamo. È la vita, bisogna rialzarsi nuovamente in piedi e la prossima stagione ci proveremo di nuovo".

Nel tweet: "Kevin De Bruyne: 'È un peccato per noi uscire così'.

Dopo i quarti che non ti aspetti, il tabellone delle semifinali vedrà protagoniste, per la prima volta nella storia della Champions, due francesi: Lione e Paris Saint Germain. La squadra di Garcia è chiamata a una nuova impresa contro lo schiacciassi Bayern che ha imposto un predominio tecnico, tattico e fisico dal primo fischio d'inizio. Sul fronte opposto il PSG contenderà la finale al Leipzig.

Euronews
Semifinali ChampionsEuronews