ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sistema pagamenti europeo: arriva l'ok dalla Banca centrale europea

euronews_icons_loading
Sistema pagamenti europeo: arriva l'ok dalla Banca centrale europea
Diritti d'autore  Keith Srakocic/Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Sedici banche di cinque diversi Paesi della zona Euro (Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi e Spagna) hanno deciso di lanciare entro il 2022 un sistema di pagamenti europeo, dopo aver studiato per anni una soluzione al fine di competere con aziende del calibro di Mastercard e Visa.

Con un tweet, la transalpina BNP Paribas ha confermato la notizia.

L'iniziativa mira a diventare un nuovo mezzo di pagamento standard, offrendo una carta per consumatori e rivenditori in tutta Europa, secondo quanto affermato dagli stessi istituti bancari.

La collaborazione dovrebbe consentire di sostituire gli schemi nazionali per i pagamenti con carta, online e mobile con una carta unificata e un portafoglio digitale, utilizzabili in tutta Europa.

Sino alla fine dell'anno solare, sarà possibile aderire per altre singole banche o comunità bancarie.

La Banca centrale europea ha accolto positivamente la decisione.

L'inizio della fase di implementazione dovrebbe concretizzarsi attraverso la creazione a Bruxelles di una società provvisoria, che porterà avanti i lavori.