ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Veneto, sì a sport negli impianti

Veneto, sì a sport negli impianti
Zaia, nuova ordinanza per tutela salute, sennò si richiude
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VENEZIA, 3 MAG – Da domani in Veneto sarà consentito
l’allenamento individuale negli impianti sportivi, a porte
chiuse, per gli atleti professionisti e anche non
professionisti, mantenendo il distanziamento di 2 metri ed
evitando assembramenti. La misura riguarda anche il calcio o il
nuoto nelle piscine. Lo prevede la nuova ordinanza firmata dal
presidente della Regione Luca Zaia. “Se Federica Pellegrini deve
allenarsi in piscina, per fare un esempio – ha detto Zaia – da
domani potrà farlo”. Un’ordinanza, ha spiegato il governatore,
che “va nella direzione della tutela della salute dei cittadini
ed è dentro i limiti delle norme nazionali. Ho apprezzato che si
sia riconosciuto che le ordinanze regionali sono state
rispettose dei Dpcm”. “Bisogna però che i numeri di ricoveri e
terapie intensive non risalgano, altrimenti si richiude, si
torna alla casella di partenza” ha concluso Zaia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.