ULTIM'ORA
This content is not available in your region

In Corsica si addestrano cani anticoronavirus

euronews_icons_loading
In Corsica si addestrano cani anticoronavirus
Diritti d'autore  .
Dimensioni di testo Aa Aa

E dopo i cani antidroga adesso quelli anti coronavirus. in Corsica i vigili del fuoco stanno testando alcuni esemplari che sembrano in grado di identificare persone affette da Covid 19 o altre malattie.

Cosi' un portavoce del gruppo dei vigili del fuoco di Aiaccio: "I cani sono noti per essere in grado di riconoscere determinate malatie come tumori, ad esempio della prostata. Sebbene la cosa nn sia ancora ufficiale. Accade spesso. Dobbiamo cercare di capire se le molecole di Covid 19 emettano un particolare odore".

Per adesso gli animali sono sottoposti ad alcune prove non tanto diverse dagli esercizi per scoprire droghe e narcotici, ovvero inserendo in alcuni oggetti le fragranze della malattia, come spiega un altro agente: "Mettiamo gli odori in un tubo di plastica ed è con questi artefatti che alleniamo i cani".

Se l'esperimento ruscisse sarebbedi un'enorme praticità per i controlli alle frontiere e negl aeroporti vista l'alta concentrazione di pazienti asintomatici, magari infettati, ma che non sanno di esserlo.