ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: la Grecia affronta la crisi in modo esemplare. Ecco perché

euronews_icons_loading
Covid-19: la Grecia affronta la crisi in modo esemplare. Ecco perché
Diritti d'autore  Petros Giannakouris/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Dieci anni fa la Grecia era il malato d'Europa, oggi sembra superare l'emergenza Covid-19 anche grazie alla cura da cavallo che le è stata imposta dalle autorità europee negli anni scorsi.

Con un basso numero di casi Covid-19 e una bassa percentuale di morti, i suoi governanti possono sostenere a testa alta di essere stati in grado di superare la crisi. Anastasia Kotanidou della Commissione nazionale di esperti per il Covid-19 sostiene che la rapidità con cui il governo ha agito ha fatto la diffierenza.

"Abbiamo contenuto l'infezione perché abbiamo agito in fretta e abbiamo confinato tutti rapidamente. E siamo tutti rimasti sorpresi dallo spirito di cooperazione della gente".

Sacrifici che sono diventati l'abito migliore indossato dai greci negli ultimi dieci anni per un futuro diverso greci che avvezzi ai sacrifici oggi hanno rinunciato a parte delle proprie libertà per salvaguardare la vita. Non c'era alternativa per Atene, il sistema sanitario non avrebbe retto l'urto, ne è sicuro George Pagoulatos direttore della Hellenic Foundation for European Policy.

"Penso che il sistema politico e la società in Grecia intercettino subito una crisi rispetto più di quanto capiti in altri Paesi. Riconoscono anche più rapidamente quali sono le priorità. Non vedono la crisi solo come una scusa per imporre restrizioni".

I programmi di austerità che hanno permesso alla Grecia di risollevarsi dalla crisi finanziaria hanno portato anche a una revisione digitale dei sistemi che gestiscono lo Stato greco.

I servizi pubblici online, come quelli utilizzati dall'agenzia di protezione civile e dalle autorità fiscali, hanno consentito allo Stato di operare anche in condizioni di blocco.