L'omaggio a Luis Sepúlveda

L'omaggio a Luis Sepúlveda
Diritti d'autore AFP
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dalla politica alla cultura, il mondo omaggia lo scrittore cileno portato via dal coronavirus a 70 anni

PUBBLICITÀ

Tantissimi i messaggi di cordoglio per la morte dello scrittore cileno Luis Sepulveda scomparso a Oviedo in Spagna all'età di 70 anni per coronavirus.

Dal mondo politico a quello dello cultura e dello spettacolo in tantissimi lo hanno ricordato. In politica è un coro di lodi pressoché bipartisan dai cinquestelle al sindaco di Napoli de Magistris fino a Matteo renzi

Fiorello lo ha citato pubblicando un'immagine della “Gabbianella e il gatto”, il film tratto dal romanzo dello scrittore dal titolo “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”.

Scrittore cileno miltante, aderi' al Partito Socialista, cosa che lo portò a diventare guardia del corpo del Presidente Salvador Allende, destituito l’11 settembre 1973 dal colpo di stato di Augusto Pinochet. Sepulveda fu costretto all’esilio ed ha trovato in Italia la sua seconda casa. Estimatori e avversari gli hanno reso omaggio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Scoperto a Pompei un salone con affreschi sulla guerra di Troia

Romania, la dimora di re Carlo III riapre al pubblico come spazio culturale: al centro l'ambiente

Carnevale di Venezia: sfilano le 12 Marie