Parigi, sport individuali vietati

APTOPIX France Virus Outbreak
APTOPIX France Virus Outbreak Diritti d'autore Michel Euler/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Michel Euler/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dalle 10 del mattino alle 7 di sera proibiti jogging, corse, ciclismo...

PUBBLICITÀ

Giro di vite a Parigi sulle regole dell'isolamento antivirus. Da domani sarà vietato svolgere attività sportive individuali dalle 10 del mattino alle 7 di sera, una misura che non convince gli habitués. "O lo vieti del tutto, il che sarebbe molto drastico, sarebbe difficile, o non lo vieti affatto. Una regola come questa, nel mezzo, è strana", commenta un ragazzo.

La Francia registra altri 833 morti nelle ultime 24 ore, il più alto numero di vittime in un giorno dall'inizio dell'epidemia. Tuttavia secondo il ministro della Sanità Olivier Véran, "non si è ancora raggiunto il picco".

Mascherine e polemiche

La sindaca di Parigi, Anne Hidalgo ha annunciato la distribuzione gratuita ai parigini di due milioni di mascherine in tessuto, ma anche su questo non mancano le polemiche. L'Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che l'uso generalizzato di questi dispositivi, pur necessario agli operatori sanitari, rischia di generare un falso senso di protezione, portando ad abbassare l'attenzione sulle norme generali di igiene.

Il ricorso alle mascherine per l'OMS "non basta da solo a fornire un livello adeguato di protezione se non vengono rispettare al massimo le regole di dell'igiene delle mani e di distanziamento fisico".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

Francia, Macron commemora l'anniversario della liberazione dai nazisti