ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mercati finanziari: lunedì nero in apertura

euronews_icons_loading
Mercati finanziari: lunedì nero in apertura
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Non basta l'intervento della Federal Reserve a rassicurare i mercati. Covid 19 continua ad affossare le Borse che aprono con il segno meno, in linea con il trend negativo asiatico.
La Fed ha tagliato i tassi di interesse come ai tempi della crisi del 2008 e stanziato 700 miliardi per comprare Treasury e mutui cartolarizzati sul mercato: una mossa sostenuta anche dalle altre banche centrali, che per adesso non ha però restituito fiducia agli investitori.

Piazza Affari perde il 7.5% con numerosi titoli sospesi per eccesso di ribasso. Lo spread tra Btp e Bund tedesco sfonda la soglia dei 250 punti. In Europa il crollo è generalizzato con Francoforte che cede il 5,45%, Parigi il 5,21, Londra il 2,07.

Gli investitori ora guardano con ansia all’Eurogruppo per una risposta politica condivisa all'emergenza.