ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Da Madonna a Stormzy, da Khalid ai Lacuna Coil ecco i concerti cancellati dal virus

euronews_icons_loading
Da Madonna a Stormzy, da Khalid ai Lacuna Coil ecco i concerti cancellati dal virus
Dimensioni di testo Aa Aa

Più di 20.000 eventi musicali tra gennaio e marzo sono stati cancellati o rinviati in Cina e Hong Kong con una perdita secca di più di 253 milioni di euro d'incassi al botteghino, secondo i dati della China Association of Performing Arts.

Con la malattia che dilaga in 110 paesi vediamo quelli che sono i maggiori eventi che l'epidemia ha fatto cancellare o rinviare.

Il Madame X Tour di Madonna è stato interrotto per le restrizioni sui raduni pubblici in Francia. Sono stati cancellati i concerti a Le Grand Rex di Parigi il 10 e 11 marzo.

Il rapper britannico Stormzy ha rinviato le tappe asiatiche del suo tour mondiale "Heavy Is the Head" a causa del coronavirus.

I Pearl Jam avrebbero dovuto avviare il tour nordamericano il 18 marzo, ma è stato tutto posticipato per paura del coronavirus.

Khalid ha posticipato le date del suo tour asiatico.

Carlos Santana non viene in Europa per il suo "Miraculous 2020 World Tour", anche lui fermato dal rischio di stop improvvisi alle esibizioni. I fan possono farsi rimborsare dai punti vendita in cui hanno acquistato i biglietti.

Il gruppo metal gotico italiano Lacuna Coil ha annullano il tour in Asia e Australia. "La nostra regione di origine in Lombardia, Italia, è nel pieno di un focolaio di coronavirus", si legge in una nota. "La salute e la sicurezza di tutti passano davanti a tutto".