ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La Francia ha stabilito per decreto il prezzo massimo dei gel per disinfettare le mani

Virus Outbreak-Idaho
Virus Outbreak-Idaho   -   Diritti d'autore  John Roark/Post Register no sales no mags
Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia ha pubblicato nella propria gazzetta ufficiale un decreto che disciplina i prezzi di vendita dei gel idroalcolici per disinfettare le mani, il cui utilizzo è raccomandato nella quotidiana lotta al diffondersi dell'epidemia di coronavirus.

Il provvedimento, entrato in vigore il venerdì e valido fino al 31 maggio, limita il prezzo dei gel per l'igiene personale a 3 euro per confezioni da per 100 ml, 2 euro per quelle da 50 ml e 15 euro per quelle da un litro.

Il Ministro dell'Economia "potrà modificare con ordinanza" questi prezzi massimi imposti al fine di "tenere conto dei cambiamenti della situazione di mercato osservati in tutto o in parte del territorio", si legge nel testo.

Il decreto, che disciplina i prezzi al dettaglio per il pubblico ma anche i prezzi all'ingrosso ai rivenditori, mira a "proteggere i consumatori dai rischi indotti da una situazione di mercato manifestamente anomala".

Come indicato dal segretario di Stato Agnès Pannier-Runacher, il monitoraggio del provvedimento sarà garantito dalla DGCCRF, la direzione anti-frode.

Le vendite di gel idroalcolici, il cui uso è fortemente raccomandato per disinfettarsi le mani e ridurre la possibilità di contagio da Covid-19, sono aumentate a causa dei timori per il virus; anche in Francia comincia ad essere difficile trovarli, in particolare in alcune farmacie parigine.

Mercoledì scorso, il ministro dell'Economia Bruno Le Maire aveva segnalato alcuni "casi isolati" di rivenditori che avevano approfittato del contesto per offrire questi articoli a "prezzi inaccettabili", chiedendo la regolamentazione dei prezzi.

Anche in Italia si è avuta notizia di gel igienizzanti per le mani venduti a prezzi gonfiati, superiori fino a cinque volte quelli praticati prima dell'emergenza da Coronavirus. I militari della Guardia di Finanza di Foggia, per esempio, hanno contestato violazioni amministrative nei confronti del legale rappresentate di una società di Cerignola (Foggia) che opera nel settore della vendita all'ingrosso di fertilizzanti e che su un sito web offriva gel antisettici e antibatterici a prezzi esorbitanti. L'intera partita di prodotti sanitari è stata sottoposta a sequestro.

Anche l'amuchina l’Amuchina è diventata introvabile. Scaffali vuoti e scorte in esaurimento praticamente dovunque: come scrive Fanpage, se solitamente veniva venduta a circa 3 euro (per 80ml), la stessa confezione su Amazon è stata messa in vendita anche a 16 euro. Facendo il calcolo, fanno 208 euro al litro.

Alcune farmacie - ma non solo, per esempio anche un parroco del bergamasco - hanno iniziato a produrre disinfettanti e gel igienizzanti per ovviare alla carenza negli stock dei fornitori. La ricetta ufficiale è fornita dall'Oms.