ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Samp: Ranieri scherza "fermare Lukaku e Lautaro? Con catene"

Samp: Ranieri scherza "fermare Lukaku e Lautaro? Con catene"
Tecnico Samp "contro l'Inter stare in campo fino alla fine"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 21 FEB – “Come si fermano Lukaku e Lautaro?
Con le catene, così vi ho dato il titolo (ride ndr).
Naturalmente sporcandogli i palloni e facendo in modo di non
fargli arrivare i rifornimenti”. Scherza Claudio Ranieri in
vista della delicata trasferta di Milano con l’Inter. Match
complicatissimo per le Sampdoria che vuole riscattare il 5-1
casalingo con la Fiorentina ma sa benissimo anche le difficoltà
della sfida: “Ci può stare su perdere a San Siro ma bisogna
vedere come: di certo non ci arrenderemo, saremo in campo fino
alla fine”, continua ancora il tecnico doriano che recupera
Ekdal al centro del campo ma perde per squalifica Murru e
Ramirez. E potrebbe scoccare l’ora del giapponese Yoshida: “Può essere
una possibilità ma potrei anche giocare con una linea difensiva
a tre”. Anche perché Tonelli soltanto oggi si è allenato col
resto del gruppo dopo un problema muscolare. E quando gli
chiedono dell’interista Eriksen non ha dubbi: “E’un grandissimo
giocatore. Se lui è un problema, chiudiamo col calcio”. Vuole
una Samp “ perfetta, con tanta voglia di fare, di essere
compatti e saper attaccare al momento giusto”, continua Ranieri
che difende il portiere Audero : “La forza dei portieri deve
essere l’autostima e lui deve saper reagire. E’ un ragazzo
giovane ha vissuto momenti d’oro ad inizio carriera. Gli dico
che deve sentirsi amato, coccolato e sarà lui a tirarci fuori
dalle sabbie mobili”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.