ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nasce in Francia il villaggio per i malati di Alzheimer

euronews_icons_loading
Nasce in Francia il villaggio per i malati di Alzheimer
Diritti d'autore  France Télévisions
Dimensioni di testo Aa Aa

Nasce in Francia il primo villaggio dedicato alle persone affette dalla malattia di Alzheimer. A Dax, nel dipartimento delle Landes, apre le porte un centro capace di accogliere 120 pazienti di malatie neurodegenerative, pensato per offire a ciascuno di loro una qualità di vita adeguata, e fuori dall'ambito ospedaliero. "Non vedo l'ora di andarci, è da tanto che volevo trasferirmi in una casa di riposo, lo dicevo sempre ai miei figli, e poi sono rimasta incantata dal luogo", dice una delle future residenti.

Con tanto di piazza e strade, il villaggio si ispira ai centri urbani del sud-ovest della Francia. I residenti vivranno nelle casette circondate da un parco di cinque ettari, e potranno accedere a molteplici attività concepite per stimolare l'allenamento fisico e mentale. Inoltre, funzioneranno un auditorium, una mediateca e dei laboratori creativi.

"Ho cominciato a dare maggiore importanza alla vita artistica, alla vita creativa. Oltre la malattia resta la vita. E il fatto che questo villaggio sorga vicino a una città i cui abitanti possono venire, lo trovo particolarmente incoraggiante", spiega una volontaria.

L'esperienza di Dax si ispira ad altre già avviate nei Paesi Bassi, che puntano a rallentare la progressione della malattia grazie a un ambiente basato sul benessere. In Francia sono almeno 1,2 milioni le persone affette da Alzheimer: una cifra che secondo gli studi scientifici, è destinata a raddoppiare entro il 2050.