ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bruxelles vuole un caricabatterie universale

euronews_icons_loading
Bruxelles vuole un caricabatterie universale
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Un caricabatterie davvero universale, compatibile con tutte le marche, i modelli e le taglie. È quello che chiede l'Unione Europea. Questo giovedì gli eurodeputati hanno votato in maniera maggioritaria per una risoluzione che chiede alla Commissione di comportarsi di conseguenza. Non è la prima volta che il legislatore europeo ci prova. In passato però i fabbricanti hanno fatto orecchie da mercante.

Per questo eurodeputato maltese la cosa verrà incontro alle esigenze dei consumatori che a volte possono confondersi con caricabatterie diversi: "Non stiamo regolando i caribatterie, ma chiediamo Un'armonizzazione dei sistemi di ricarica, per ebook, tablet telefonini e camere digiticali Stiamo chiedendo che il cavetto di ricarica sia standard per tutti ed abbia le stesse caratteristiche per tutti".

Dieci anni fa esistevano circa 30 caribatterie diversi sul mercato. Oggi i modelli sono solo tre, ma sono ancora troppi. Il deputato Alex Agius Saliba ritiene che si ridurrebbero anche i rifiuti tecnologici: "Con questo caricabatteria aiutiamo anche l'ambiente Ad oggi produciamo ogni anno 51000 toonnellate di rifiuti tecnologici. Ogni anno".

Alcuni produttori come la Apple hano criticato l'Unione Europea per questa scelta affermando che è "contro l'innovazione", ma per le organizzazioni di protezione dei diritti del consumatore, un caricabatterie universale avrebbe un impatto sui consumatori europei.

Frederico Da Silva, ufficio legale BEUC: "Ogni volta che comprate un prodotto che necessita di essere caricato questo viene con un nuovo modello di caribatterie. Il problema è tutto qui. Al consumatore non viene chiesto se vuole, se ha bisogno di un nuovo caricabatterie, oppure se vorrebbe pagare di più per ottenerlo.

Il parlamento attende adesso la proposta della commissione europea e auspica che una nuova legge verrà approvata entro l'estate.