EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

L'Africa occidentale si libera del franco CFA

L'Africa occidentale si libera del franco CFA
Diritti d'autore APDiomande Ble Blonde
Diritti d'autore AP
Di Stefania De Michele
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Da luglio partirà la rivoluzione monetaria con la nuova valuta, chiamata ECO

PUBBLICITÀ

C'era una volta il franco CFA ed era molto chiacchierato. Sarà l'incipit di una storia che inizia a luglio, quando la valuta, simbolo del passato coloniale francese, sparirà dall'Africa occidentale.
Il franco CFA lascerà il posto a una nuova moneta unica che si chiamerà ECO, ancorata all'euro. Lo ha annunciato Alassane Ouattara, presidente della Costa d'Avorio, in una conferenza stampa che si è tenuta ad Abidjan, alla presenza di Emmanuel Macron.

Macron: "Il passato coloniale c'è stato ed è stato un grave errore"

"Troppo spesso la Francia è vista come se avesse una visione egemonica e colonialista, che c'è stata - ha ammesso Macron - ed è stato un errore grave, una colpa della Repubblica". Ma Macron ha sempre parlato di ''illazioni'' in relazione al CFA: il franco - secondo il presidente francese - ha garantito anni di stabilità economica ai Paesi dell'unione monetaria (UEMOA).
Il CFA è utilizzato in 14 paesi africani ed è la moneta di 150 milioni di abitanti. A cambiare valuta saranno i Paesi del versante occidentale: Benin, Burkina Faso, Guinea Bissau, Costa d'Avorio, Mali, Niger, Senegal e Togo. Restano per adesso fuori dalla rivoluzione monetaria Camerun, Ciad, Gabon, Guinea Equatoriale, Repubblica Centrafricana e Repubblica del Congo.

Euronews

Outtara: "Un giorno storico per l'Africa"

Tra le novità, l'eliminazione dell'obbligo per i paesi africani dell'ECO di depositare il 50% delle riserve nel Tesoro francese e quello di avere un rappresentante, sempre francese, nel cda dell'unione monetaria. «Questo è un giorno storico per l'Africa occidentale», ha dichiarato Ouattara durante l'incontro con il presidente Macron.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Macron in Niger: "Momento critico, uscire dall'ambiguità"

Il Benin accelera la morte del franco CFA in Africa

Macron a Berlino: dopo 24 anni un presidente francese in visita di Stato in Germania