ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bank of England: stress test "verde" per banche e assicurazioni

euronews_icons_loading
Bank of England: stress test "verde" per banche e assicurazioni
Diritti d'autore  AP Photo/Thanassis Stavrakis, FILE
Dimensioni di testo Aa Aa

Sottoporre a uno stress-test banche e imprese assicurative britanniche per quantificare il potenziale effetto del cambio climatico sulle loro attività. È la proposta della Bank of England, che, nell'ambito dello studio biennale sugli scenari previsto per il 2021, intende esplorare cosa potrebbe avvenire al sistema dei prezzi e al modello di business attuali per causa del riscaldaento globale.

Alla luce degli impegni per il controllo del clima, la Banca ipotizza tre scenari: quello di un intervento precoce, di un intervento in ritardo, e di nessun intervento, da parte delle autorità.

Ma come funzioneranno gli stress-test?

Bank of England comincerà con l'accertare se i rischi siano gestiti secondo le regole.

Il rischio fisico, in particolare è dato in aumento, a causa della crescente violenza dei fenomeni metereologici: almeno il 10 per cento dell'esposizione assicurativa totale del Regno Unito riguarda zone a rischio alluvioni.

In aumento anche i rischi legati alla transizione verso una economia senza consumo di carbone: l'esposizione per prestiti legati al settore delle energie fossili, ad alta intensità di emissioni nocive, tocca il 70 per cento del totale.

Le simulazioni tuttavia cominceranno già entro la fine dell'anno, con la presa in esame della situazione del comparto assicurativo. I primi risultati saranno pubblicati nei primi mesi del 2020, e costituiranno una sorta di pilota per i test previsti l'anno dopo.