ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Copenhagen punta al green tra energie rinnovabili, metro e parchi eolici

Copenhagen punta al green tra energie rinnovabili, metro e parchi eolici
Dimensioni di testo Aa Aa

Copenhagen si è prefissata un ambizioso obiettivo ambientale. La città vuole diventare la prima capitale al mondo a raggiungere la neutralità del carbonio. La scadenza è il 2025. Il progetto, avviato 17 anni fa, ha richiesto un investimento di oltre 26 miliardi di euro.

Nascono gli eco-distretti: Le facciate degli edifici possono essere strutturate per regolare la temperatura o raccogliere l'acqua piovana. Gli edifici sono multifunzionali.

"In realtà questo è un parcheggio e noi siamo sul tetto. Il tetto viene utilizzato come parco giochi per l'intera area urbana. Inoltre, al piano inferiore c'è una postazione per riciclare per i cittadini e un supermercato. Quindi questo è un esempio di come puoi combinare diverse cose "ha raccontato Ulrik Lassen, consulente senior di Rambøll .

Nel 2000 il parco eolico che Euronews ha visitato era il più grande del mondo. Attualmente fornisce elettricità a 60mila famiglie.

Il comune prevede di costruire due parchi eolici aggiuntivi. Vuole anche migliorare le prestazioni della struttura esistente.

"Stiamo cercando di potenziarli. Siccome siamo così vicini all'aeroporto non possiamo renderli più elevati. Ma la tecnologia si è sviluppata così tanto negli ultimi 20 anni che possono produrre il 30% in più rispetto a quanto si fa oggi " ha spiegato Monica Magnussen direttrice di Meet Copenhagen City.

A Copenaghen il 75% dei viaggi viene effettuato a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. Anche l'uso della metropolitana sta crescendo. A settembre la capitale ha aperto una nuova linea. L'obiettivo è decongestionare le strade e ridurre le emissioni di anidride carbonica CO2.

Quest'anno si dovrebbero contare fino a 65 milioni di viaggi in metro, dovrebbero diventare 120 milioni entro il 2020.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.